la respirazione olotropica e l’arte del corpo danzante

 

 15-18 aprile 2021

REGGELLO (FIRENZE)

 

SEMINARIO DI CRESCITA PERSONALE

Accompagnati dalla Respirazione Olotropica e dal Movimento autentico in un viaggio nella consapevolezza e nella libertà, in questo seminario esploreremo la possibilità di esprimere pienamente noi stessi grazie alla sinergia tra il corpo che respira e il corpo che danza.

Nello stato di coscienza profonda e dinamica che queste due arti della conoscenza di sè ci aiutano a sviluppare, potremo accedere più facilmente alle nostre risorse di auto-guarigione emotiva, psicosomatica e spirituale.

la Respirazione Olotropica e l’unità di corpo, mente e spirito

Per W. Reich il corpo e la psiche sono una unità funzionale. Nel nostro corpo si cela la capacità di esprimere la mente e le emozioni che proviamo attraverso la sua forma, le nostre tensioni o l’energia che abbiamo e ci caratterizza.

Quando esploriamo noi stessi con il respiro, molte cose possono accadere:

  • sciogliamo i blocchi della corazza muscolare.
  • arriviamo alle radici delle nostre ferite, siano esse a livello biografico, a livello perinatale o transpersonale.
  • liberiamo l’energia  usata per controllare le nostre emozioni, o intrappolata in una tensione muscolare. In questo modo entriamo in contatto con più vitalità, più risorse e maggiore capacità di resilienza.
  • accediamo a quello stato di coscienza espanso che permette di attivare le potenzialità di auto-guarigione della psiche.
  • facciamo esperienza di stati di coscienza non ordinaria descritti dalle tradizioni sapienziali e sciamaniche dell’umanità
respirazione olotropica come si pratica

Il movimento autentico o l’arte del corpo danzante

  “Il corpo è l’aspetto fisico della personalità e il movimento è la personalità resa visibile. ” Mary Stark Whitehouse

 

Il Movimento Autentico è una modalità completamente auto-diretta in cui gli individui possono scoprire un percorso di movimento che offre un ponte tra il conscio e l’inconscio.
Questa pratica esplora la relazione tra una persona che si muove (mover) e un testimone, tra il vedere e l’essere visti. Con gli occhi chiusi, il mover si rivolge verso l’interno e trova un movimento che nasce da un impulso cellulare. A poco a poco l’invisibile diventa visibile, l’inaudibile diventa udibile, e al contenuto dell’esperienza diretta viene data una forma esplicita.

Il movimento autentico coltiva uno stato mentale contemplativo, la chiarezza della percezione e un movimento che permette la crescita personale. La particolare relazione tra mover e testimone, nel muoversi e farsi vedere da un altro, crea un contesto potente all’interno del quale si sviluppa questo lavoro.

Spesso l’esperienza di Movimento Autentico è percepita come un gioco colmo di significato ed è molto divertente. Altre volte gli animatori e i testimoni provano sentimenti intensi e utili intuizioni sulla saggezza dei propri corpi.

I primi praticanti di movimento autentico hanno integrato il concetto di immaginazione attiva di Jung con l’improvvisazione del movimento di danza moderna. Gli allievi di pionieri come Mary Whitehouse, Joan Chodorow e Janet Adler hanno sviluppato il metodo in vari modi tra cui:

  • come pratica meditativa e spirituale che integra corpo e mente per un maggiore accesso alla coscienza.
  • come parte del processo di psicoterapia, per un maggiore senso di sé e benessere; spesso favoriscono l’emergere di pensieri inconsci nella coscienza.
  • come supporto artistico, per connettersi con la creatività e il processo creativo, sbloccandosi e aprendosi a nuove idee.
  • come attività di sensibilizzazione, sviluppo, e nel processo di problem solving delle comunità.

per informazioni e iscrizioni

programma del seminario

In una danza fra consapevolezza meditativa dinamica e coscienza espansa, nel seminario le pratiche di esplorazione del corpo in movimento si alterneranno a due sessioni di Respirazione Olotropica (una come breather e una come sitter).

Ogni partecipante potrà trovare il suo ritmo e il suo modo di fluire attraverso le esperienze proposte ed i vissuti personali che verranno toccati, in un percorso che accompagnerà a sviluppare maggiore resilienza, armonia e gioia nella vita quotidiana.

Inizio giovedì sera con la cena, conclusione domenica pomeriggio.

Si svolgerà a “Casa Cares”, foresteria valdese nel Reggello, su una splendida collina coltivata ad olivi, vicino a Firenze, che da oltre 30 anni ospita gruppi per seminari residenziali nella natura.

L’alimentazione sarà vegetariana.
La sistemazione può essere a scelta in camera singola , doppia o tripla con bagno esterno. Su richiesta e in base alla disponibilità camera singola doppia o tripla con bagno.

La quota per la residenzialità varierà in base alla sistemazione scelta.

La Respirazione Olotropica e l’Arte del Corpo Danzante

Se vuoi partecipare o vuoi ulteriori informazioni, scrivimi specificando che vuoi informazioni su “La Respirazione Olotropica e l’Arte del Corpo Danzante”

Prezzo ridotto per iscrizioni entro il 1 Marzo 2021.

TI aspettiamo!

 

 

 

    Staff

    Il Workshop di Respirazione Olotropica sarà facilitato da Viktoria Luchetti, Claudia Panico e assistente.

    Claudia Panico

    Claudia Panico

    Psicologa e psicoterapeuta

    Specializzata in orientamento corporeo e transpersonale, dal 1989 opera a Genova, in Italia e all’estero. Accompagna individui e gruppi in percorsi di crescita personale, con gli strumenti della Bioenergetica e con il Lavoro Emotivo e Corporeo. Facilitatore di Respirazione Olotropica (Holotropic Breathwork) dal 2000, si è formata direttamente con Stanislav Grof, e conduce workshops che utilizzano questo approccio della Psicologia Transpersonale. Ha collaborato come assistente all’International Grof Transpersonal Training (GTT) claudia@claudiapanico.com www.claudiapanico.com
    Viktoria Luchetti

    Viktoria Luchetti

    Holotropic Breathwork trainer and facilitator

    Formatrice e facilitatrice certificata di Respirazione Olotropica, ha oltre 30 anni di esperienza. Si è formata con Stanislav e Cristina Grof nel 1988. Da allora ha condotto seminari e workshop di formazione in Nord e Sud America e in Europa, e ha co-diretto i training in respirazione olotropica in Cile, Argentina, Colombia e Perù per 14 anni. Negli ultimi 8 anni, Viktoria ha co-facilitato seminari di Respirazione Olotropica in Germania presso lo Zist Institute con suo marito Gilberto Mercado. Dal 2020 Viktoria è membro del Legacy Training fondato da Stan e Brigitte Grof e sta lavorando a corsi di formazione internazionali con Dr. Phil. Ingo Benjamin Jahrsetz. Viktoria è anche insegnante pedagogica Waldorf certificata. Ha lavorato pedagogicamente e terapeuticamente con bambini e adulti per oltre 20 anni. Ha studiato il Live/Art Process, il Movimento Autentico e la Terapia della Sabbia di Dora Kalff. I suoi molti anni di ricerca in campi di studio diversi e complementari le consentono di portare una conoscenza ed esperienza ampia e profonda nel suo lavoro attuale.

    Casa Cares

    Casa Cares