La Psicologia Sciamanica della Guarigione

11-15 Marzo  2020 

Valmozzola – Borgotaro

WORKSHOP ANNULLATO in ottemperanza alle norme per il contenimento del COVID19

 

Workshop residenziale di crescita personale

 

 

Nel decidere di intraprendere un’esperienza interiore trasformatrice, scegliamo di re-imparare ad ascoltare il nostro cuore e le nostre intuizioni, scegliamo di essere autentici, di scoprire la nostra verità e di esprimerla, di imparare a utilizzare il nostro potere personale con giustizia, e divenire grazie a ciò un essere creativo, autonomo, responsabile, libero e gioioso.

L’IMPULSO ALLA GUARIGIONE è SPONTANEO

Questo processo è guidato da un impulso interiore di auto-guarigione e auto-equilibrio che viene spesso chiamato “Il Guaritore Interiore”(inner healer). Questa dinamica naturale della totalità dell’essere umano è conosciuta in molte culture, e in epoche e luoghi diversi ha ricevuto tanti nomi: Anima, Sè Superiore, Atman, e molti altri.

LE TECNICHE DEL SACRO

Per potervi accedere, c’è bisogno di ridurre la dominanza della nostra parte razionale, e attivare la capacità della psiche umana di entrare in uno stato espanso di coscienza. Ciò che utilizziamo per accedere agli Stati Non Ordinari di Coscienza sono elementi che le tradizioni sciamaniche e sapienziali dell’umanità hanno selezionato e messo a punto in millenni di conoscenza dell’essere umano, quelle che Mircea Eliade ha definito “le tecniche del Sacro”: il respiro, il suono, portare l’attenzione all’interno, favorire lo sblocco dell’energia nel corpo.

Anche per noi donne e uomini contemporanei, entrare in uno spazio protetto in cui possiamo aprirci con fiducia, lasciarci andare, cambiare ritmo respiratorio, e ascoltare musica evocativa, ci aiuta con facilità ad attivare “il lato sinistro del cervello”, e ad accedere agli stati Olotropici di Coscienza. Che ci offrono esperienze dall’immenso potenziale terapeutico, trasformativo ed evolutivo.

ATTIVARE LA FUNZIONE RADAR DELLA PSICHE

Negli stati Olotropici è possibile accedere agli strati più profondi della psiche, affinché un’ampia gamma di contenuti ne emergano: da esperienze relative alla propria vita (anche episodi repressi o dimenticati) , memorie corporee e sensoriali, sensazioni fisiche associate con problemi psicosomatici, emozioni collegate a esperienze importanti, aspetti dell’inconscio personale e collettivo, memorie karmiche, memorie cellulari e memorie relative alla nostra nascita, visioni shamaniche, contenuti archetipici, ecc.

In tali stati di coscienza la nostra psiche ha la straordinaria capacità terapeutica di selezionare e portare alla nostra consapevolezza contenuti inconsci con una grande carica emotiva e quindi di grande importanza psicologica.

L’INTELLIGENZA DEL CUORE

Il principio alla base di questo lavoro, che può sembrare semplice, ma in realtà è molto profondo, è che esiste una reale intelligenza nel corpo, nella psiche, nel cuore.

Basta semplicemente uscire dalla mente, dal pensiero volontario, e fidarsi della saggezza del corpo e della psiche. La cosa importante è non cercare di dirigere il processo e non pensare a quello che avverrà, ma lasciarsi sorprendere da ciò che avviene. 

Così che la forza vitale in noi possa guidare il nostro sviluppo.

L’Esperienza

La Respirazione Olotropica utilizza gli strumenti tradizionali dello sciamanesimo, e li offre in un contesto psicologico contemporaneo.

La combinazione di

  • Respirazione accelerata
  • Musica evocativa
  • Lavoro corporeo focalizzato al rilascio energetico

Facilita lo sviluppo di intuizione e consapevolezza ed è catalizzatore di stati di coscienza espansa. Questo metodo, proposto in modo accurato e in un contesto appropriato, permette di accedere ad emozioni e memorie profonde che ci condizionano costantemente, a scioglierle e ad integrarle.

 

Programma

  • Quattro sessioni di Respirazione Olotropica  in cui ogni partecipante farà esperienza per due volte del ruolo di Breather e due volte del ruolo di Sitter
  • esplorazione energetica del sistema corpo-mente-emozioni e delle proprie dinamiche emotive ed energetiche nella relazione con sé stessi e con gli altri
  • mandala art
  • integrazione delle esperienze
  • condivisione

Il disegno di mandala e la condivisione permetteranno l’integrazione e il completamente dell’esperienza.

L’atmosfera di gruppo sarà accogliente  ed empatica,  e i facilitatori ti accompagneranno in maniera non giudicante e non direttiva.

Staff

Il Workshop di Respirazione Olotropica sarà facilitato da Claudia Panico e collaboratori.

Claudia Panico

Claudia Panico

Psicologa e psicoterapeuta

Psicologa e psicoterapeuta ad orientamento corporeo e transpersonale, dal 1989 opera a Genova, in Italia e all’estero. Accompagna individui e gruppi in percorsi di crescita personale, con gli strumenti della Bioenergetica e con il Lavoro Emotivo e Corporeo. Facilitatore di Respirazione Olotropica (Holotropic Breathwork) dal 2000, si è formata direttamente con Stanislav Grof, e conduce workshops che utilizzano questo approccio della Psicologia Transpersonale. Collabora come assistente all’International Grof Transpersonal Training (GTT)

claudia@claudiapanico.com
www.claudiapanico.com

dove

 

Si svolgerà a Le Querciole,  azienda agricola e B&B vicino a Borgotaro (PR) che ci accoglierà durante questi giorni.

La struttura che ci accoglie offre sistemazione in stanze multiple con bagni in comune.
L’alimentazione è vegetariana/Vegana.

Informazioni e Iscrizione

Prezzo ridotto per iscrizioni entro il 9 febbraio.

Per partecipare al workshop di Respirazione Olotropica è necessario un colloquio preliminare con Claudia Panico.

Se intendi partecipare o vuoi ulteriori informazioni contattaci al più presto compilando il form qui sotto. Ricordati di specificare che vuoi informazioni sul workshop “La Psicologia Sciamanica della guarigione”.

I posti sono limitati.